LA TROPPA DIFFERENZA DI ETA' NON E' AMORE - SENZA TAGLI

30 apr 2020
175 188 visualizzazioni

Non ti serve la descrizione. Commenta.
IG: instagram.com/gordonreal/
MERCH: www.ominomilano.com/
LIBRO: www.amazon.it/Tu-che-capisci-...
TIKTOK: THATZGORDON

Commenti
  • Spero di essermi spiegato bene, vi auguro comunque tutto l'amore del mondo, è SOLO il mio punto di vista. INSTAGRAM: GORDONREAL

    GordonGordon6 mesi fa
    • @sofia nava i figli hanno il diritto di viversi il più a lungo possibile i propri genitori, e aimè ci vuole tempo, te lo dice uno che ha perso il padre in età adolescenziale quando lui aveva soltanto 50 anni.

      Domenica PeragineDomenica PeragineMese fa
    • @sofia nava Soprattutto per il discorso dei figli ci dovreste pensare, potrebbe il tuo lui non avere più l'età per farli tra qualche anno. Mi spiego meglio, dai cinquanta in su, credo sia da egoisti mettere al mondo un figlio, ci vuole tempo e forza fisica e mentale, che con gli anni inevitabilmente diminuisce, oltretutto non siamo eterni....

      Domenica PeragineDomenica PeragineMese fa
    • Gordon tante donne lo fanno per sistemarsi pensa dove vivo io una trentenne ha sposato un 70enne che schifo si è rovinata per sempre per cosa per i soldi😱🤮

      Gill GillGill GillMese fa
    • 👏👏

      Sandra ContiSandra Conti2 mesi fa
    • Concordo pienamente e soprattutto per le differenze di età dove uno dei due è ancora 20enne (o più giovane...peggio ancora): 20-40 per me è assurdo mentre 40-60 già è più fattibile perché sono sempre 2 adulti che si relazionano anche se poi, ovviamente, per il/la 60enne la vecchiaia è dietro l'angolo mentre per il/la 40enne è lontana con tutte le complicazioni del caso. È vero che non bisogna generalizzare e che ci sono tanti rapporti tra coetanei che finiscono ugualmente ma è indubbio che una differenza generazionale tanto ampia aumenta tantissimo il rischio di fallimento. Secondo me, sia da una parte che dall'altra, quando si sceglie un partner tanto distante di età ci sono motivazioni (spesso problematiche) profonde alla base che, nel lungo periodo, possono rovinare il rapporto. Il discorso è troppo lungo e articolato per poter essere analizzato in poche righe o in un quarto d'ora di video ma in generale è abbastanza evidente che i rapporti con grande differenza di età sono difficili da portare avanti. Anche i discorsi su "c'è un'età per tutto" e "fate le cose giuste per la vostra età" mi trova pienamente d'accordo. ...insomma sono d'accordo su tutto 😅

      IRMA BRUSCIAIRMA BRUSCIA2 mesi fa
  • Tu sei⚡ FLASH- GORDON ⚡🤣🤣🤣 BRAVO!👏👏👏

    Luce InterioreLuce Interiore3 giorni fa
  • Concordo pienamente con te

    Teodora SacaleanuTeodora Sacaleanu4 giorni fa
  • Comunque non vorrei sembrare cinico, ma credo che il motivo per cui tutte queste verità (perché sono cose vere) ci sembrano così tristi e deprimenti, motivo per cui si parla di in questi casi di "triste e cruda realtà", è a causa di un dislivello che esiste tra le nostre necessità biologiche e quelle sociali: ci sentiamo attratti da un certo tipo di persona più giovane o più grande per motivi legati alla sfera sessuale, che quindi può coinvolgere quella sentimentale (non dimentichiamoci che l'amore è governato anche dall'attrazione sessuale e dalla biologia), tuttavia non possiamo far conciliare quest'attrazione con la sfera sociale necessaria per una relazione di coppia a lungo termine, che include la propria realizzazione personale, la stabilità economica, eccetera. Questo accade perché da un lato siamo animali che vivono di istinti, ma dall'altra anche esseri che vivono in una società civilizzata e che per viverci seguono delle regole precise a cui non possono sottrarsi. La sofferenza che si prova quando si è innamorati di una persona che non può soddisfare le nostre esigenze sociali, perché appunto troppo più giovane o troppo più grande, è data proprio da questo dislivello. Le uniche coppie con grande differenza d'età che davvero ce la fanno (nel senso che si sposano, fanno famiglia e si amano fino alla fine dei loro giorni) sono quelle che, grazie a un incastro perfetto di tutta una moltitudine di fattori (e anche, direi, a una bella botta di culo) riescono a trovare un vero equilibrio.

    Stef TiJeanStef TiJean8 giorni fa
  • Premetto che, più o meno, io sono d'accordo con tutto quello che hai detto, perché sono tutte cose verissime, ma è anche vero che queste sono pur sempre "regole generali" e non possono tenere conto delle tante eccezioni che possono esistere al mondo in una relazione tra due persone. Quindi diciamo che "di base" rapporti con differenze d'età di 15, 20, 25 anni ecc. in linea generale molto probabilmente non funzionano, ma poi bisogna tener conto delle singole persone prese in esame che partecipano alla relazione, della loro personalità, della loro situazione economica e familiare, dei loro interessi, della loro maturità, della loro cultura di riferimento (magari vengono da due nazioni diverse che hanno una diversa concezione dell'età e della "maturità") e, non ultimo, del loro sentimento. Sembrerà scontato dirlo, ma le persone non sono tutte uguali, così come non lo sono gli stili di vita: ci sono quelli che pensano a trovare un lavoro e formarsi una famiglia a 24 anni, ci sono quelli che non ci pensano affatto neanche a 54. E soprattutto bisogna sempre tener presente che noi "da esterni" possiamo dire la nostra su una relazione così, giudicarla secondo i nostri standard ecc. ma alla fin fine chi la vive sono loro due, o solo loro due potranno scoprire se può funzionare o meno. Detto questo, resta assodato il concetto che hai spiegato all'inizio, ovvero che crescendo la differenza d'età si avverte sempre meno: una coppia con lei 19enne e lui 40enne è ovvio che non possa funzionare, al massimo può durare per un periodo più o meno breve se c'è molta attrazione e sentimento e se le due persone sono compatibili, ma passato quel periodo breve il peso dell'età si fa inevitabilmente sentire perché i progetti di vita non possono essere gli stessi con quel divario quando lei sta appena scoprendo il mondo adulto, con l'università ecc, deve ancora fare i conti con il mondo del lavoro, mentre lui ormai quel mondo lo conosce bene. Ma la stessa differenza d'età, invece, si avvertirà sicuramente di meno quando lei avrà 35 anni e lui 56, perché a quell'età probabilmente entrambi saranno lavoratori ed economicamente indipendenti, avranno uno stile di vita più conciliabile e saranno più affini come maturità. A patto però che sia lui quello più grande, perché se i ruoli fossero invertiti (lui 35 e lei 56) probabilmente la cosa naufragherebbe per il desiderio di lui di diventare padre, o anche solo per l'istinto di cercare donne che possano dargli dei figli anche se figli non ne vuole.

    Stef TiJeanStef TiJean8 giorni fa
  • Tutto dipende dall'età stai parlando di tutte ragazze di 20 anni......Io ho 33 anni lui ne ha 48 ci sono 15 anni ma abbiamo avuto entrambi un figlio da precedenti matrimoni..... Siamo felici entrambi abbiamo già fatto tutto alla nostra età......

    Valeria LatinoValeria Latino9 giorni fa
  • Mio padre è più grande di mia nonna 😅😂

    Babi GoriettiBabi Gorietti10 giorni fa
  • Ma se il ragazzo è 2 anni più piccolo della ragazza?! Consigli?!

    LasilviaLasilvia11 giorni fa
  • Io sarei solo curiosa di sapere una cosa dopo 15minuti e 25 di audio, tu Gordon ti sei mai innamorato di una ragazza con così tanta età di differenza, hai mai provato questa "sfortuna-fortuna" direttamente in prima persona sulla tua pelle?

    Livia VannutelliLivia Vannutelli13 giorni fa
  • Io ho 22 anni sto con uno di 27 anni più grande di me e con cui ho un figlio e ci amiamo tanto

    Denise ValenteDenise Valente14 giorni fa
  • ciao Gordon! mi piacerebbe sapere cosa pensi delle persone che hanno relazioni con una persona che ha un figlio con un/una ex!

    Antony Tucci CristoforiAntony Tucci Cristofori23 giorni fa
  • Condivido il tuo pensiero solo mio cognato ha preso la ragazza di Sette anni in più emora ha fretta di sposarsi 😂 in questo video stai proprio beneee

    Lina AraminiLina AraminiMese fa
  • Bello vedere i tuoi video

    Rossella SantoroRossella SantoroMese fa
  • Io e mio marito 10 anni di differenza

    Rossella SantoroRossella SantoroMese fa
  • Ho seguito con molto interesse ed attenzione. Però sai che ti dico? Questa storia voglio vivermela. Metto in conto pure che lui potrebbe stancarsi e lasciarmi. Tradirmi??! Quello per me è il meno. Ho una testa strana e non do peso a certe cose. Buona vita. Ti auguro di trovare un grande amore dell' età che preferisci.

    Piccarda MartelliPiccarda MartelliMese fa
  • 35 con un 49 enne xo e un tromba amico ci vogliamo bene ma vedremo cosa accadra

    Claudia InzoliClaudia InzoliMese fa
  • Ma può darsi quello di 40 realmente non ha 40 di testa ma 40 di cazzate di testa. E quella di 18/19 non sa neanche cosa va' ha impelagare . Figuriamoci se hanno dei figli e lui ha delle responsabilità e lei si vuole andare a divertire e non gli interessa o non si rende neanche conto cosa vuol dire avere un figlio, perché ha quell'età nella testa abbiamo le cazzate .. il divertimento .. E chi ci rimette? I FIGLI ... BRAVI PADRI DEL CAZZO !!!

    Katia GambardellaKatia GambardellaMese fa
  • Ti auguro di non innamorarti di una più piccola di te di 20 anni in meno....

    Flaviana FostinelliFlaviana FostinelliMese fa
  • Quante stronzate.

    et ventis adversiset ventis adversisMese fa
  • Ma, cioè, tipo che sei l'omo 58n e la donna 40n...? Son sempre 18 di differenza,ma si sente poi davvero così tanto sta differenza col passare del tempo?... cioè mi fisserò sui suoi pelazzi bianchi che escono dai buchi delle orecchie che paragonati al mio ancora accettabile e a volte, da altri più giovani di lui ,apprezzato popò dovrebbero farmi scappare lontano verso lidi più freschi e sconosciuti?...ma davvero si rischia di finire quasi sempre sfiniti e anche un po' schizzinosi...?

    Chiara AnnaliChiara AnnaliMese fa
  • Non discuto sul vostro amore ma non possono esserci affinità reali con quella differenza di età : se lui ti parla delle sue esperienze non puoi capirlo del tutto ma solo ascoltarlo come può fare un figlio con un genitore, lui può fare mille riferimenti, battute, ricordare canzoni, film, momenti quindi emozioni alle quali non tu non puoi partecipare se non attraverso l’empatia ma non potrai mai farlo attraverso complicità e condivisione . La complicità sorge soprattutto su una comunanza di esperienze e di conseguenza di emozioni. L’amore tra voi non lo discuto di certo ma neanche l’amore ( purtroppo ) può vincere sul tempo . I figli poi rischiano di rimanere orfani più facilmente se un padre li ha avuti quando aveva l’età per essere un nonno e in ultimo ti dico che non sapranno mai cosa vuol dire giocare con un padre perché se ha l’età di un nonno certamente quando avrà 70 anni non porterà il figlio di 10 a fare tutte quelle esperienze ludiche o di altro tipo , cito solo alcune cose per esempio viaggi, passeggiate in montagna , pedalate in bicicletta, uno sport , cose che compiute insieme creano la costruzione di un rapporto VERO. padre-figlio. E parlo per esperienza personale : col mio ex avevamo 15 anni di differenza, quando è nata nostra figlia lui ne aveva 50 ( 10 meno del tuo compagno ) . Da quando era piccola vedeva gli altri bambini giocare col padre e lei soffriva di non poter fare la stessa cosa, mi chiedeva perché ...non sapevo cosa dirle e cercavo di valorizzare altri aspetti.... ma ora ha 11 anni e si vergogna a girare con suo padre che ne ha 61 e sembra suo nonno. E ci soffre sentendosi in colpa verso il papà ....Chi siamo noi per decidere di mettere al mondo dei candidati ad essere più facilmente precocemente orfani e a farli soffrire e a negargli un padre con cui rotolarsi in un prato ? In nome del nostro amore per un uomo ? Non ne abbiamo diritto. Viviamoci il nostro amore con l’uomo molto più grande se vogliamo ( che il più delle volte finisce ovviamente per raggiunta consapevolezza di incompatibilità ) ma non mettiamo al mondo dei figli con qualcuno che non potrà mai essere un padre al cento per cento . Vi auguro comunque ogni bene .

    Silvia M.Silvia M.Mese fa
  • Ma ti Adoro! 👏👏👏👏👏👏👏👏👏 Hai detto la, Verità 💋

    GIUSEPPINA BALDINIGIUSEPPINA BALDINIMese fa
  • Nn si può fare... Sono d'accordo con te.... Uno di 40 anni.. Cosa le racconta a una di 20.... Eppure io ne conosco uno che però con la ventenne ci ha lasciato il cuore. LEI UN PO MENO.. E VABBE '🤔🙄😂😎

    GIUSEPPINA BALDINIGIUSEPPINA BALDINIMese fa
  • Il fatto che dici che faccia ridere mostra la poca sensibilità,si vede che non ci sei mai passato,ma ei per fortuna è solo la tua opinione,grazie al cielo poi le persone fanno come vogliono,perché se vi ascoltassero si rovinerebbero la vita ascoltando quello che piace agli altri più che a se stessi.

    lulla bylulla byMese fa
  • Una ragazzina di 19 anni può stare con uno più vecchio di lui di 20 anni di più è solo per i soldi

    Juliana BusattoJuliana BusattoMese fa
  • Uomo giacca e camicia ti sposerei subito ma sono più vecchia di te di 5 anni😂😂😂😂🤣🤣😂🤣

    Juliana BusattoJuliana BusattoMese fa
  • E quella della tua stessa età o poco più piccola potrebbe essere tua sorella lol

    Carlotta RedavidCarlotta RedavidMese fa
  • Premetto che come risposta è tardiva, ma a parte la minchiata di tardività. Io ne ho 23 e il mio lui ne ha appunto il doppio, e appunto mi ritrovo a darti ragione su molte punti importanti a cui hai fatto riferimento. Ma, sempre sui ma bisogna sempre fare fronte ai punti soggettivi che c'è fra relazioni e relazioni. Ovvio che se esistono i vari stereotipi su questo argomento, una verità di fondo c'è e diciamo che su 100 ragione ce l'hai su 95 di questi "casi" di relazione. Ciò lo dico anche perché il "discorsetto" me lo hanno fatto i miei e ovviamente non sto qui a elencare tutti i vari punti traballanti di questa "disgraziata" relazione, PERÒ nel mio, più unico che raro caso, mi sono ritrovata molto più spesso a dover essere il pilastro portante della relazione. Mentalmente, sentimentalmente, moralmente etc... Non perché abbia mai voluto essere all'altezza della persona con cui mi confrontano ogni giorno, ma perché io sono sempre stata multitasking e poco affine "all'infantilità" che magari con un mio coetaneo riscontravo molto più frequentemente (non che con questa relazione il "bambinismo" altrui sia poco evidente spesso e volentieri). Detto ciò, volevo solo spezzare una lancia a favore per tutte queste "disgraziate" relazione, che non sempre sono così come tu le hai descritte (ma ovviamente anche su questo hai dato voce), ma spesso purtroppo e su molti dei tasti dolenti a cui hai fatto riferimento sono più che veritieri. Ciao Gordon, spero che come risposta non offenda nessuno, per quanto valga e per quanto poi verrà letta.

    Valentine KushValentine KushMese fa
  • Quante verità !!!

    Elisabetta MayerElisabetta MayerMese fa
  • Ciao, non sono completamente d'accordo e ti spiego perché. Io ho 23 anni e il mio compagno ne ha 40. Assieme abbiamo una figlia di 2 anni e lui ha altri due figli. Ormai sono 3 anni che stiamo assieme e abbiamo costruito un rapporto che ti posso dire è Amore. Io con i suoi figli ci vado veramente d'accordo e stanno veramente tante ore insieme a sua sorella e a me. Abbiamo molti interessi in comune. A volte l'età è veramente un numero. Dipende da come è cresciuta una persona e magari dietro a questa mentalità da "grandi" c'è un passato burrascoso che ti ha costretto a crescere velocemente e pansare come un'adulto. Poi non metto in dubbio che quando si incomincia a parlare di 25 30 anni di differenza sono veramente tanti ed è raro che ci sia qualcosa in comune anche perché se per esempio prendiamo una donna di 53 anni che sta con uno di 85, li veramente c'è un abbiso di mentalità. Lui ha vissuto la guerra e sa anche cosa è la fame e tutto il resto, lei no. Detto questo ti posso assicurare che l'amore può esistere tra una coppia quando c'è differenza d'età, ma limitatamente. Senza far passare in mezzo eventi storici che tutti conosciamo che ti cambia la vita.

    Francesca CarusoFrancesca CarusoMese fa
  • Sei veramente un grande... hai detto bene anzi benissimo!!!

    Chiara OrsenigoChiara OrsenigoMese fa
  • Sono d'accordo. Ci sono meccanismi psicologici vari x cui ci si mette insieme, in generale. Sono convinta che l'importante sia essere consapevoli di quel che si fa. A volte vedo che certi uomini "dominanti" o con la mania del controllo preferiscono donne più giovani, sicuramente più disposte al compromesso di donne "incazzose" della loro età. Uomini che si sentono insicuri nel corteggiamento, vanno sul sicuro con ragazze che hanno meno esperienza magari x l'età...

    Sarah Emma ScianamèSarah Emma ScianamèMese fa
  • Io 14 e lui 26 Opinioni?

    Giulia GalloGiulia GalloMese fa
  • con il mio ex avevo 6 anni di differenza lui più piccolo di me... la differenza non si sentiva siamo stati insieme 2 anni poi ci siamo lasciati perché ha dovuto trasferirsi all'estero. Per fortuna dimostro meno dell'età che ho 😁😉

    Miki 80Miki 802 mesi fa
  • mah un video così nel XXI secolo proprio no!

    Renée Dal ColRenée Dal Col2 mesi fa
  • Caro Gordon, non mi aspettavo da Te tanta limitazione di vedute e pregiudizio. Sinceramente mi hai stupito. Visto che sei un "influencer" dovresti essere più responsabile nel divulgare certe opinioni che possono alimentare le intolleranze nei confronti di chi vive esperienze diverse dalle tue. L'amore non è un numero. Mi rattristano moltissimo le opinioni come le tue, foriere di etichettature e dense di giudizi. Spero che la tua vita possa essere sempre così perfetta come auspichi sia la tua società ideale. Buona fortuna

    ELENA GEMIGNANIELENA GEMIGNANI2 mesi fa
  • Io penso che l'amore non ha età, su certi aspetti probabilmente hai ragione, ma bisogna anche viverla quella situazione per rendersi conto del perché! Io non mi permetto di giudicare una questione così delicata, posso pensare una ragazzina di 19 anni con un 70 enne, e va bene il pensiero ti viene, anche se non puoi mai saperlo con certezza, ma dai, davvero vogliamo giudicare il fare altrui? Davvero vuoi essere cosi superficiale da lasciarti impressionare dalle apparenze? Se ti dico ho 35 anni e amo un uomo di 50, cosa penseresti a priori? Che c'è una dietrologia? No! Ti auguro una situazione del genere, e quando l'avrai vissuta tutta a pieno, ci confronteremo a quattr'occhi.

    Venere Pass&Cass.Venere Pass&Cass.2 mesi fa
  • Mi trovo molto con quello che hai detto, nonostante in gioventù mi affascinava l'uomo più grande, forse, a ripensarci ora, perchè ero alla ricerca di una stabilità che non avevo. Adesso che sono quasi 50enne, posso solo dire che mi schifo vedendo uomini miei coetanei sbavare dietro a ragazzine che hanno l'eta di mia figlia, marito compreso e per quello che vedo tra padre, amicizie, colleghi e fratelli beh sembra quasi un rito di passaggio. Fa tristezza !

    Sun SoniaSun Sonia2 mesi fa
    • 🤔

      Venere Pass&Cass.Venere Pass&Cass.2 mesi fa
  • Nella maggior parte dei casi tutto vero Ma ci sono parecchi giovani “vecchi inside” che con i coetanei non si trovano, e sono attratti da consapevolezza, cultura, personalità, anche casalinghitudine E la giovinezza si può recuperare benissimo più avanti (fidatevi), senza alcuna tristezza o distonia, la vita ormai spariglia tutto, anche le tradizionali fasi di maturità Discorso complesso oggigiorno...

    Haikarasan 74Haikarasan 742 mesi fa
  • Puoi avere ragione sulle ragazzine e un uomo di 40 ma tu con una di 40 ci usciresti? prima di sparare a zero dovresti uscirci sei prevenuto

    Silvia lunaSilvia luna2 mesi fa
  • Sei fuori di testa ma ti rendi conto che stai dando delle vecchie alle 40 anni tu sei fuori di testa mi sei proprio scaduto.prima di giudicare una donna 40enne solo per un fatto sessuale che schifo conoscila....sei superficiale.poi parli di 10 anni di differenza come se fossero 50....e se una dimostra meno nel mio caso me ne danno tutti molto meno allora come la metti?posso capire una ragazzina che si mette con uno di 40...ma non che tu vedi una donna a quarantanni solo per il sesso

    Silvia lunaSilvia luna2 mesi fa
  • E tu usciresti con una di 43 anni

    Silvia lunaSilvia luna2 mesi fa
  • L' amore vive nel presente per quello che 'e!

    StellaStella2 mesi fa
  • Il mio ex (mio coetaneo di 23 anni) sta insieme a una donna di 38 anni,sposata (anche se sembra stia per divorziare) e con due bambini piccoli. L’ha conosciuta nel posto dove faceva tirocinio,mentre stava ancora con me. Mi ha sempre detto di odiare quel tipo di lavoro e che non vedeva l’ora di finire per iniziare una nuova facoltà e scoprire cosa gli piacesse davvero. Io lo appoggiavo e gli dicevo che faceva bene a provare cose nuove. Poi ha iniziato una relazione con questa donna e mi ha lasciata,perché lei era meno impegnativa. Fatto sta che passato un anno ci sta ancora insieme e sembra ne sia innamorato. Lavora con lei ora, nel posto che diceva di odiare. Spero che prima o poi si svegli e che faccia le esperienze che deve fare se no rimarrà incastrato a vita, sia nel lavoro che in quella relazione, dato che lei è il suo capo. Quindi ti do perfettamente ragione quando dici che ogni cosa ha il suo tempo e che dovremmo viverci la nostra giovinezza con un coetaneo per non perderci nulla. A me dispiace un sacco per lui, perché secondo me la sta perdendo. Spero solo che se ne accorga presto,prima che sia troppo tardi. P.s. Non lo dico perché spero di tornarci insieme. Gli voglio ancora molto bene ma sono felicemente fidanzata con un ragazzo mille volte meno problematico. Solo che oggettivamente vedo che questa relazione non lo porterà molto lontano e che potrebbe svegliarsi una mattina e accorgersi di aver buttato via gli anni migliori in cui avrebbe potuto davvero scoprire le proprie passioni e fare esperienze con persone della nostra età. Ovviamente con questo non voglio dire che l’amore non può esistere quando c’è differenza di età. Solo che secondo me bisogna stare attenti perché potrebbe portarti via molto senza che tu te ne renda conto.

    delena4everlovedelena4everlove2 mesi fa
  • Bravo. Vero e schietto

    ManuelaManuela2 mesi fa
  • secondo me vanno bene, ma se la differenza di eta è molta bisogna stare molto attenti, conosco na ragazza che è stata con uno di 7 anni in più di lei che la voleva solo portarsela a letto. Non tutti per fortuna sono così ma bisogna stare molto attenti a quello che si fa.

    Valeria SavioValeria Savio2 mesi fa
  • Hai ragione Gordon Io e mio marito siamo coetanei.. Ci siamo messi assieme a 17 e ora sn 23 che siamo insieme"siamo cresciuti insieme" la penso esattamente come te!

    Sandy 80Sandy 802 mesi fa
  • Ciao Gordon, sono molto d'accordo con il tuo discorso anche se non mi sono mai ritrovata in queste situazioni. Ti spiego perché io sto con il mio ragazzo da 5 anni e io ho 22 anni e lui 21 anni quindi praticamente solo un anno di differenza

    Raffy DurzuRaffy Durzu3 mesi fa
  • Gordon ci possiamo fidanzare? Siamo coetanei 😂

    Anna TuriAnna Turi3 mesi fa
  • Io ho 18 anni lui 28. Sinceramente, mi trovo bene ❤ovviamente sto sempre con gli occhi aperti ma comunque io avendo una mentalità matura...non mi trovo con quelli della mia età. Lui una volta mi ha detto: sei 100 volte più matura di tante 30enni che ancora fanno le bambine❤

    Scorpioncina AsmrScorpioncina Asmr3 mesi fa
  • Ma ancora c'è l'idea del 40enne che deve smettere di vivere o di divertirsi altrimenti è ridicolo???? Io ho 32 anni e se mi immagino tra 8 a trascorrere i miei weekends in montagna coi miei figli mi viene un'ansia che chetelodicoafà! Raga ma siate sereni e vivete la vita abbattendo sti pregiudizi del cavolo. Siate liberi e ballate finchè ce la fate che fa bene! #indiscotecafinoa100anni

    MartinaMargotMartinaMargot4 mesi fa
  • io sono fidanzata con un ragazzo piu grande di me di 2 anni ma e anche vero che mi sono innamorata spesso di uomini piu grandi ihih

    birbabirba4 mesi fa
  • Io ne ho 19 lui 27 e stiamo insieme da un anno e mezzo

    Marzia GiulianoMarzia Giuliano4 mesi fa
  • Io 15 lui 23...può andare?

    gloria arico'gloria arico'4 mesi fa
  • Ciao Gordon, questo è un argomento molto più complesso di quanto si possa pensare e ritengo che non se ne possa fare oggetto di discussione qui nei commenti perché comunque non se ne uscirebbe fuori. Ad ogni modo, io ho estremo rispetto per quello che dici anche perché sono le stesse cose che io pensavo prima che mi capitasse un'esperienza che mi ha fatto cambiare tutte le mie convinzioni. Sono sposato da 10 anni con una donna che ha 30 anni meno di me e abbiamo un figlio di 5 anni. Io ero precedentemente divorziato e incontrai questa ragazza nel momento peggiore della mia vita: divorzio e perdita del lavoro quindi avevo anche problemi economici (in barba ad amici, conoscenti e parenti convinti che il suo "amore" fosse interessato). Viviamo serenamente e consapevoli di tutto quello che potrà succedere in futuro con le sue problematiche perché sappiamo che ciò che ci sta regalando la vita è un evento raro e prezioso e quindi vale la pena di essere vissuto così com'è. Diciamo pure che la vita e la società ci ha portato ad avere pregiudizi e considerazioni come quelli da te menzionati nel video ma che ogni tanto (purtroppo raramente) esistono le cosiddette "favole" (termine da non prendere nel significato letterale perché di problemi ne abbiamo dovuti affrontare moltissimi).

    Riccardo ScarioliRiccardo Scarioli4 mesi fa
  • Io 20 lui 37! Ma stiamo benissimo insieme ! Dipende da caso a caso

    Engy StringaniEngy Stringani4 mesi fa
  • Ciao Gordon... Il mio ragazzo ha 14 anni meno di me... E mi dispiace perché ho avuto tante esperienze e tanti ragazzi ma nessuno è nemmeno paragonabile a fare lui... Io ho 40 anni e lui 26...mi ha chiesto di sposarlo... Mi dispiace essere contraria al tuo pensiero...

    Francy RuyuFrancy Ruyu4 mesi fa
  • Mi stanco per te ....

    Silvana BregolatoSilvana Bregolato4 mesi fa
  • Boh 😂

    Silvana BregolatoSilvana Bregolato4 mesi fa
  • Dear Gordon sei intelligente🎈

    Silvana BregolatoSilvana Bregolato4 mesi fa
  • Sono figlia di una coppia con 32 anni di differenza d'età. Sono d'accordo sul fatto che bisogna godersi gli anni e che poi non tornano più ma in amore, secondo me, non c'è nessuna regola. Non tutti sono cattivi o hanno secondi fini. Ho fatto pure da damigella al matrimonio dei miei genitori. Ci può essere affinità tra persone che hanno tanta differenza d'età perché in qualsiasi rapporto (che possa essere amicizia o amore), sempre secondo il mio punto di vista, basta semplicemente trovarsi con quella persona indipendentemente dall'età. Ognuno può avere la sua opinione ma sono sicura al 100% che io non sono frutto di un imbroglio. Io come tanti altri. Ho visto mia mamma quanto era distrutta vedendo mio padre in quella bara e mia mamma non è per niente una che si fa abbindolare, anzi è molto scaltra e intelligente. Apriamo la mente e smettiamola con questi stereotipi che la differenza di età, se è tanta, non va bene perché non è così. Come ho detto prima, bisogna trovarsi con una determinata persona, indipendentemente dall'età.

    Maria Stella AstaMaria Stella Asta4 mesi fa
  • Ahahhahaha è rarissimo...uno di 19 con una di 25...ca**o esattamente l età del mio ex ed io .....durata tre mesi hahahaha

    Nowell MoonNowell Moon4 mesi fa
  • Raga ma tutta la gente che scrive nei commenti di come per loro la differenza d'età non sia un ostacolo?? Si, sono sicura che la vostra relazione 30enne-50enne funzioni e che siete felici ora e che magari sia amore, Ma in futuro il più giovane di voi dovrà badare al partner anziano (e magari malato e magari con demenza senile), per poi restare da solo vent anni vedovo e triste. Statisticamente, se avete 20 anni di differenza andrà così. Quindi godetevela pure e attaccate gli scettici come me, ma i problemi arriveranno, se superate tutte le altre sfide, quando sarete 60enne e 80enne. Mi chiedo: chi è l'egoista che si mette con qualcuno così tanto più giovane sapendo che sarà un simile peso? Anche se vi volete bene, proprio perché vi volete bene, dovreste starvi alla larga. La mia opinione è che chiunque INIZI A provare interesse/trovare affinità con qualcuno di 20 anni più giovane o più vecchio dovrebbe costringersi a tagliare i ponti prima che i sentimenti si facciano seri. Per risparmiare dolore a entrambi. Aspettate di trovare qualcuno di affine anche per età e sarete grati di aver dato una migliore chance a voi stessi e all'altra persona con cui vi sareste voluti mettere assieme. Detto ciò, auguro a tutti voi che le vostre storie assurde trovino un miracoloso lieto fine. (però ditevelo, che vi siete scelti la via difficile in barba a ogni buon senso) (e ripeto, non sto neanche parlando qua di chi si approfitta dell' un'esperienza/ingenuità di uno giovane- mi sto rivolgendo a chi ci crede sul serio e sta vivendo questo genere di relazioni in una storia d'amore)

    Silvia K BellaviteSilvia K Bellavite4 mesi fa
  • Ciao Yuri, è diverso tempo che non ci sentiamo. Vedendo questo video ho pensato di dover commentare, e dire la mia opinione riguardo queste relazioni definite dalla società come ‘assurde’, ‘anomale’, ‘finte’ e chi più ne ha, ne metta. Non tutti gli uomini intraprendono una relazione con una ragazza più giovane con l’unico scopo di divertirsi o usarla, perché parliamoci chiaro, non serve per forza una 20enne per divertirsi, questo lo sappiamo tutti. Io ho avuto una relazione di 4 anni con un uomo 21 anni piu grande di me, e sinceramente non ci vedo nulla di così strano o assurdo. Sono stati 4 anni nei quali mi sono divertita, ho fatto tutte le mie esperienze, senza mai essere ostacolata dal suo pensiero, perché rispettava molto la mia età e che io dovessi fare le mie esperienze. La nostra relazione è giunta al termine per altri motivi, ma la differenza di età non ha mai ostacolato il nostro rapporto, o comunque non ha mai creato nessun tipo di problema tra di noi. Non credo che gli uomini che frequentano ragazze più giovani debbano essere definiti come ‘zozzoni’, o debba essergli attribuita la nomea di ‘solito uomo che usa le ragazzine’, perché anche un ragazzo più giovane può usare e prendere il culo una sua coetanea, d’altronde succede di continuo. Relazioni con differenza di età superiore ai 15 anni crea sempre molti dubbi, soprattutto tra i genitori, che molto spesso, per i loro giusti motivi, non accettano. Però sono dell’idea che se due persone sono felici, si amano, e vogliono vivere la loro relazione, devono poterlo fare, anche se tra di loro c’è tanta differenza di età, e non essere costantemente giudicati, come se fossero due criminali, o stessero commettendo qualcosa di spregevole. Chiaramente questo tipo di relazioni hanno dei pro, ma sicuramente tanti contro, perché devi tenere in considerazione tanti aspetti che comunque con il tempo potrebbero portare a delle problematiche importanti. Però se due persone sono felici, perché si deve dire il contrario, e quindi dire che non è possibile che con così tanta differenza di età possa esserci un sentimento come l’amore?

    Valeria MazzaValeria Mazza4 mesi fa
  • Anche mia madre stava con mio padre e avevano 25 anni di differenza. Ma si sono sposati che mia madre aveva 45 anni, non 20. E in ogni caso io ho visto in lei tanta tristezza, soprattutto negli ultimi anni di vita di mio padre. A lei mancava fare cose che mio padre non aveva più voglia di fare ! Perche era anziano stanco e malato ! Mia madre non l'ha mai abbandonato! Mai. Però sono sicura che avrebbe voluto di più. Una cena romantica, un uscita loro due a fare i piccioncini, una vita amorosa, passionale e sessuale di cui, da donna quale era, aveva ancora bisogno. E che le mancava. Quindi se volete rimanere amanti e mogli invece di diventare infermiere e badanti, sceglietevi qualcuno che sia più vicino alla vostra età. Per piaser

    Goth GiulietGoth Giuliet4 mesi fa
  • Non aggiungo nulla dico solo complimenti per il video 😁

    Francesca De RosaFrancesca De Rosa4 mesi fa
  • Le donne di 40/50 non si mettono con i ragazzini? 🤣🤣🤣😂😂 Ma questo dove vive.? 😂😂🤣 Che talebania .🤣🤣

    The EloinaThe Eloina4 mesi fa
  • Gordon che ne pensi allora di gemma e nicola a uomini e donne, ovviamente tralasciando l'ovvio business? 😂

    Giusy FerriGiusy Ferri4 mesi fa
  • Sono d'accordo. Anche le coppie formate in altri tempi io vedo che uno diventa il badante dell'altro. Conosco un signore 60enne che va a ballare che la moglie 70enne adesso ha avuto un ictus e lui è bloccato a casa

    giulia guarinigiulia guarini5 mesi fa
  • Te ne potrei citare un sacco di uomini famosi sposati con donne molto più giovani da anni, con figli e che si amano. Fabrizio Frizzi (rip) Carlo Conti, Amadeus, Rita Pavone e Teddy Reno e molti altri. Non tutte le persone sono uguali. Inoltre tralasciando i vip, non tutte le ventenni sono “sottone “ milanesi che pensano al sushi o hanno la possibilità di fare i master all’estero. Ci sono ragazze che a vent’anni vivono da sole e lavorano perchè le loro famiglie non hanno possibilità. Il mondo non è la Milano “bene” e l’Italia non è la Milano “bene”, esistono centinaia di realtà diverse dove per una ragazza di vent’anni, mettere su famiglia con un uomo adulto, è una sicurezza e una gioia, magari perchè una famiglia non ce l’hanno avuta. Tu mi sei molto simpatico e nonostante io sia molto più grande di te, i tuoi video mi divertono un sacco e mi piace lo sguardo pulito e fresco che hai sulla vita però attenzione a dire “non potrei mai” o “non farei mai” perchè tra qualche anno ti sembrerà che il mondo si sia ribaltato e invece avrai solo compiuto 40 anni 😉

    Inn RomeInn Rome5 mesi fa
  • Ma che idea hai dei 40 enni tu che hai 30? 🤣 Io ci andrò in discoteca a 40 ma senza problemi. Ovviamente non vai nella discoteca per ragazzini, ma nemmeno ti senti vecchio

    FruFru5 mesi fa
  • Io sono pienamente d'accordo con Gordon, 2 anni fa avevo 20anni e stavo con un ragazzo di 32, si all'inizio tutto bellissimo ed è normale perché comunque un uomo più grande ha più esperienza e ti sa prendere però dopo un po la differenza d'età si sente e mi sentivo soffocare, e sentivo come se lui volesse manipolarmi, nonostante io sia una ragazza abbastanza matura, che ha sempre avuto storie serie e ad esempio non mi piace la discoteca, comunque non avrebbe potuto funzionare. Ci siamo lasciati e siamo rimasti in buoni rapporti non mi pento di quello che è stato perché anche quella situazione mi ha fatta crescere ma non lo rifarei mai seppure ammetto che mi piace l'uomo più grande infatti ora io ho 22 anni e sto con un ragazzo di 27, tutta un altra storia quindi la differenza d'età secondo me va benissimo ma con un certo limite! 😘

    Giada CasellaGiada Casella5 mesi fa
  • Ciao gordon ti seguo da un pò, e questo video più degli altri mi tocca nel personale. Io 15 anni e lui 22, ci conosciamo ad una festa. Quando lui scopre che ho 15 rimane sconvolto.... Tutti ci criticavano, ah ma c'è troppa differenza, ah ma chissà lui cosa vuole etc etc... Sarò magari una delle eccezioni, però ti posso dire che ad oggi stiamo insieme . Anche io non ho fatto (o l'ho fatto in minima parte) tante cose che dovevo fare per quella che era la mia età, prima perché io troppo piccola poi perché lui troppo grande... Ma posso assicurarti che non mi interessa delle esperienze mancate perché, quel minimo che ho fatto l'ho fatto con lui. Siamo cresciuti insieme, cioè meglionio sono cresciuta con lui. Ora stiamo insieme da 9 anni, ci amiamo ancora come se fosse il primo giorno e già da qualche anno parliamo di famiglia (purtroppo la società economicamente e lavorativamente parlando non aiuta) .... Per me crescere in tutti i sensi con una persona è il regalo più bello che ci possa essere nella vita.

    Regina DiCuoriRegina DiCuori5 mesi fa
    • Ps.. scusa se c'è qualche errore ma è la prima volta che ti scrivo e sono un pò emozionata😅

      Regina DiCuoriRegina DiCuori5 mesi fa
  • sono una ragazza. Sei vestito benissimo

    agriduemila DEL PRETEagriduemila DEL PRETE5 mesi fa
  • Ho 43 anni e mio marito 37. Stiamo insieme da 20 anni e sposati da 16! Non è facile sicuramente ma nessun matrimonio o relazione lo è, ma stiamo crescendo insieme con mille difficoltà soprattutto con figli adolescenti!!!! Ma ce la faremo perché alla base c’è l’amore anche se tornando indietro sicuramente lui non mi risposerebbe 😂😂😂 e dopo tanti anni mi ripete ancora che sono la donna giusta per lui, ci voglio credere!!!!❤️😅

    Maddalena MarzulliMaddalena Marzulli5 mesi fa
  • Sei un ragazzo coscenzioso e molto intelligente bravo

    giulia bgiulia b5 mesi fa
  • Gordon è la sindrome di Biancaneve!! Io sono figlia d genitori separati e t dico che quando ero io una ventenne spensierata ,ho cercato di trovare tutte le giustificazioni possibili ai loro comportamenti, e alla fine ho dovuto convivere con le mie turbe per molto tempo.T dirò che uno dei due( genitori') non solo si fece un ventenne imbecille ,ma era anche il fratello di una delle mie migliori amiche;Lei smise d parlarmi per anni fino a quando decise di dirmi la verita.È puro egoismo! Azioni che rivestono l ego di una falsa rivalsa!

    Marialaura ArturiMarialaura Arturi5 mesi fa
  • Diciamo che la figa non ti piace 😅😅😅

    nicky spinainicky spinai5 mesi fa
  • Ma sai che tipo su canale 5 c’è la storia di una di 71 con un ragazzino di 27 tipo. Cioè cosa potranno mai condividere queste che persone?

    Mina MinaMina Mina5 mesi fa
  • La maturità non è solo un dato anagrafico, ma anche emotivo e, visto che citavi il karma da qualche parte, anche dell ' anima. L ' amore è un incontro di anime, non solo di corpi, e le anime si possono incontrare in persone di età diversa, ma forse anche di sesso uguale o diverso. Certo la differenza di età può essere un problema, ma anche un coetaneo disastrato emotivamente che ti depaupera di amore, energie, dignità è una rovina per la tua vita.

    Alessandra AlfieriAlessandra Alfieri5 mesi fa
  • Ho avuto una relazione di 3 anni con un uomo più grande di me di 16 anni (io del 91 lui 75), e ci tengo a precisare che non mi ci sono messa per l'aspetto economico, anzi sono una di quelle sfortunate che lo ha trovato si con il lavoro fisso, ma diciamo spiantato e senza soldi e coi debiti pure se stiamo a guardare, e ti dico la verità mi ha aiutato a scoprire lati di me stessa che avevo sempre messo in un angolino, mi ha aiutato a scoprire meglio la mia libertà, ma a livello di maturità forse sono io ad aver insegnato qualcosa a lui. Nell'ultimo periodo di convivenza, che avevo perso il lavoro, e quindi cercavo di uscire il meno possibile per risparmiare, lui andava a ballare e usciva spesso in compagnia con ragazzi della mia età. Ci hanno unito, alcuni interessi comuni (rievocazioni storiche), ma come hai detto tu, poi su tante cose a livello mentale c'era un abisso. Ma come mi è stato detto da davvero tanti, sua madre compresa la più matura della coppia ero io. Grazie per il video, come sempre dici cose vere e veritiere

    Jessica BicelliJessica Bicelli5 mesi fa
  • Pur essendo in accordo con quanto detto nel video io sto comunque con un uomo piú grande di me di 15 anni.. Io 29, lui 44.. Non ha matrimoni o figli alle spalle e per quello sono fortunata.. Peró anche se quelli molto piú grandi con quelle piú piccole fanno scappare da ridere sono convinta che vada di caso in caso.. Ad esempio io a 29 anni con una persona della mia età non riesco a relazionarmi perchè ho avuto un passato che mi ha fatta maturare molto in fretta. Secondo me, ripeto, va da caso a caso.. Del resto sei sempre grandissimo! ✌️

    Federica RigieriFederica Rigieri5 mesi fa
  • Concordo pienamente con te! Non è mai amore. Può essere infatuazione e nel tempo finisce tutto quando iniziano i problemi relazionali che ovviamente sono legati alla troppa differenza di età

    Francesca MandaglioFrancesca Mandaglio5 mesi fa
  • ti adoroo

    Giulia 63143Giulia 631435 mesi fa
  • Gordon rispondimi.. Tvb... Voglio sapere cosa pensi della mia storia...

    Angela GuerrieroAngela Guerriero5 mesi fa
  • Io ci convivo

    Angela GuerrieroAngela Guerriero5 mesi fa
  • No.... Io lo amo troppo.. Non è infatuazione

    Angela GuerrieroAngela Guerriero5 mesi fa
  • No. Non è un passatempo... Perché prima di lui io sono stata con ragazzi di 20 e mi trattavano di merda. Lui invece mi tratta bene

    Angela GuerrieroAngela Guerriero5 mesi fa
  • Si è stato sposato prima... Ma mi ama.. Me lo dimostra tutti i giorni

    Angela GuerrieroAngela Guerriero5 mesi fa
  • Cosa importa cosa dicono gli altri... Noi parliamo. Litighiamo, e altre volte andiamo d accordo.. Ci diciamo tutto.. Il mio non ha soldi, fa le crepes, ha una casa ancora non finita, non andiamo in discoteca perché non ci piace... Certe volte mi dice di lasciarci, quindi non è per l età che stiamo insieme e perché si sente figo.. Io mi do relazionare con i miei coetanei.. Poi io non ho mai avuto dei genitori e non ci sto perché lo vede come un padre.. Io vivo i miei momenti.. Io lo dico a tutti e sono felice di stare con lui.. Non è per il sesso che stiamo insieme... Lui mi ama come il primo giorno

    Angela GuerrieroAngela Guerriero5 mesi fa
  • Io sto con uno di 47 anni e ho 21 anni.. Ma ci amiamo

    Angela GuerrieroAngela Guerriero5 mesi fa
  • Parliamo dei 55 e ni con le straniere di 36?🙄

    Aileen CouhsleAileen Couhsle5 mesi fa
  • Io e mio marito abbiamo 14 anni di differenza. Ci siamo conosciuti quando io avevo 18 anni e lui 32...e ora abbiamo una bambina di 10 anni. Ci sono le eccezioni😉

    Cinzia FaroldiCinzia Faroldi5 mesi fa
  • ...la faccio breve...15 anni di differenza...era fuffa....nel mio caso ciò che hai detto torna, nel mio specifico caso ovviamente...🌹

    lovePassions82lovePassions825 mesi fa
  • Io penso che noi siamo solo umani che camminano sulla Terra, e non dovremmo sempre rientrare nei canoni sociali ma fare ciò che è più giusto e che renda felice noi stessi. Alla fine cos' è la normalità?

    Laura RadicioniLaura Radicioni5 mesi fa
  • Caro Gordon, grazie per questi video che mi riempiono le giornate. Vorrei condividere la mia personale esperienza in merito all'argomento trattato: ho 31 anni e da ormai 7 anni sto con un uomo che ha 21 anni più di me. Sono d'accordissimo con diverse cose che hai detto: normalmente, vedendo un uomo con una ragazza più giovane si finisce sempre col pensare che lei stia con lui perché lui ha i soldi; normalmente, si pensa che una relazione tra un uomo più grande ed una ragazzina sia una storia da poco, un fuoco di qualche mese; normalmente, per le giuste fasi di crescita personale, tra un uomo "maturo" ed una ragazzina spesso non possono esserci argomentazioni valide per creare la base di un rapporto solido e duraturo. Nella mia esperienza personale, agli occhi degli altri (ovviamente), tutti questi stereotipi si sono manifestati e mi sono stati ripetuti più e più volte. Chi invece realmente mi conosce e sa il mio percorso di vita, non ha mai avuto nulla da obiettare a riguardo. Quando è iniziata la mia relazione avevo anagraficamente appena 25 anni, ma la mia testa ne aveva almeno 35, constatato il comportamento delle mie coetanee all'epoca. Non mi è mai interessato "sprecare" la mia vita in feste quotidiane, ubriacature moleste, cazzeggiamenti vari, né mi è mai interessato frequentare l'università (pur avendone pieno diritto in termini di meriti scolastici) per far "passare il tempo" e non dovermi subito impegnare con il lavoro, come invece hanno fatto diverse mie conoscenti, implicando oltretutto una onerosa spesa ai genitori. Non sono certo una santa, e dai 19 ai 25 anni di festa ne ho fatta parecchia anch'io, ma sempre con testa, andando a lavoro, mantenendomi, togliendomi gli sfizi senza pesare sul bilancio familiare e anche risparmiando qualcosa. Sono cresciuta con una mentalità "vecchia", diversa da quella delle altre ragazze della mia età, sperando di arrivare ai 30 anni con una famiglia e magari con dei figli, consapevole che per raggiungere questo obiettivo avrei dovuto gettare le basi già molto tempo prima e non perdermi in futili mode del momento. Per questo che mi sono sempre sentita "diversa". Non avrei mai potuto frequentare un mio coetaneo o un ragazzo di solo qualche anno più grande, non ci sarebbero stati gli argomenti: io a pensare ad una famiglia e lui a chiedermi in quale discoteca andare la sera. Per favore!!! Ho iniziato a lavorare appena preso il diploma ed ho iniziato a gestire da sola una azienda, con i pro e i contro del caso. Se te lo stessi chiedendo, no, non sono ricca, anzi! Avere un'azienda al giorno d'oggi è una faticaccia e in molti casi si finisce col prendere uno stipendio più basso di quello dei propri dipendenti. Proprio in ambiente di lavoro ho conosciuto il mio lui, un piccolo imprenditore (nemmeno lui è ricco!) con un matrimonio alle spalle e 2 figli: razionalmente, mai e poi mai avrei creduto che la mia vita sarebbe diventata quella che è oggi! Non ci avrei scommesso 1€! Ma non c'è partita tra testa o cuore. Ed è così che, trovando argomenti comuni, dapprima lavorativi poi via via più personali, tutti i paletti nella mia testa sono caduti, crollati, uno ad uno. Mi sono lasciata travolgere dal sentimento che sentivo crescere dentro, sapendo di giocarmi parecchio, ma sapendo anche mettermi in gioco. I miei genitori mi hanno vista fiorire, mi hanno sempre appoggiata e sostenuta contro le cattiverie della gente, gente che ha sempre saputo parlare solo per dare aria alla bocca, che ha giudicato senza sapere, e che ha solo visto l'uomo più grande tenere per mano una ragazzina, e viceversa. Non ti posso dire che è stato facile, non ti posso dire che tutto è filato sempre liscio, non ti posso dire di non aver pianto per il peso che sentivo addosso. Ero giovane e ancora troppo fragile per certe cose. Poi ho iniziato a rendermi conto che in realtà il mio rapporto non aveva nulla a che fare con i giudizi che mi aggreddivano, che il mio stare bene con una persona andava ben oltre a tutto il resto, che stavo realmente bene, che c'erano argomenti, c'era la voglia di viversi, c'erano i nostri corpi ma c'erano soprattutto le nostre menti. Ci eravamo trovati. Siamo ora felicissimi di festeggiare tra qualche giorno 4 anni di matrimonio, e di avere al nostro fianco, oltre ai figli di lui, i nostri 2 bambini, e le nostre famiglie. Ho 31 anni: sto con un uomo di 52 anni. Ho 31 anni, sono "vecchia dentro" e sto con un 52enne (che non dimostra l'età che ha) che ha la voglia di vivere di un ragazzino, che mi tiene viva! Ho 31 anni: sono sposata e ho 2 figli. Obiettivo raggiunto. Ma soprattutto: ho 31 anni e sono felice! Ci sarà sempre chi mi dirà che tra 10-20 anni io sarò ancora nel fiore della vita e lui avrà ormai bisogno della badante, ma amare vuol dire anche questo ed è una cosa che ho messo in preventivo dal nostro primo sguardo. Non abbandonerò mai la persona che mi ha travolto, mi ha stravolto la vita e mi ha regalato l'esistenza più bella che potessi desiderare: amata da mio marito e dai nostri bambini. Un consiglio: fate sempre attenzione prima di sparare sentenze e giudizi, e lo dico anche a me stessa che, per assurdo, vedendo ora una coppia con ampia differenza di età vado a rifugiarmi nei comuni stereotipi, per poi prendermi a schiaffi da sola. Pace e amore a tutti!

    Debora MauleDebora Maule5 mesi fa
  • Mi è sempre piaciuta la tua maturità ♡

    Mascara & CupcakeMascara & Cupcake5 mesi fa
  • Mia nonna ha 56 anni e si é sposata a 16 anni e non tornerebbe mai indietro vorrei vivere ai suoi tempi

    Angela StamillaAngela Stamilla5 mesi fa
  • Gordon hai detto tutto quello che penso io sulla differenza d’etá❤️. Tu dici sempre a noi di fare un dibattito su come la pensiamo sul determinato argomento che fai in questi video. Io ho visto i primi tre video “senza tagli” e ti giuro non ho niente da dirti, perché non riesco a trovare un punto che non sia sbagliato, dici solo cose giuste, quindi non posso controbattere. Ci dovrebbero essere piú ragazzi come te al mondo. E i ragazzi dovrebbero guardare questi video, perché sono veritá. GORDON SEI IL MIO SPIRITO GUIDA❤️❤️❤️❤️❤️ P.S: ovviamente piano piano li guarderó tutti e sicuramente non avró niente da dire

    Sara CorradoSara Corrado5 mesi fa
  • Non ho voglia di guardare tutto il video perché già ho capito che non credi all'amore con differenza di età, io ho avuto 3relazioni con forte differenza di età: uno ha22anni più di me e dopo che i primi2anni siamo stati insieme siamo diventati migliori amici da un intero decennio, con un'altro avevamo30anni di differenza siamo stati insieme per 2 mesi ed è uno dei ricordi più belli della mia intera vita, e un'altro ha 25anni più di me e abbiamo passato le notti più belle della mia vita infatti andiamo avanti da5anni segretamente in anonimato su WhatsApp perché è sposato, non capisco da dove ti vengono queste certezze senza conoscere i sentimenti delle persone, come parli come se fossi all'interno delle relazioni e le giudichi, per me le relazioni coi coetanei sono state disastrose pessime, anche coi coetanei ho i ricordi più belli della mia vita ma non durano finiscono in disastro e in mancanza di rispetto assoluto verso di me

    shabby chicshabby chic5 mesi fa
ITworlds